Carta dei Servizi e standard di qualità

La Carta dei servizi è il mezzo attraverso il quale qualsiasi soggetto che eroga un servizio pubblico individua gli standard della propria prestazione, dichiarando i propri obiettivi e riconoscendo specifici diritti in capo al cittadino, utente, consumatore. Attraverso la Carta dei servizi i soggetti erogatori di servizi pubblici si impegnano, dunque, a rispettare determinati standard qualitativi e quantitativi, con l’intento di monitorare e migliorare le modalità di fornitura e somministrazione”.
(Direttiva Presidente Consiglio dei Ministri 27.01.1994 “Principi sull’erogazione dei servizi pubblici)
                                
Ispirandosi a tali principi, sarebbe opportuno progettare e realizzare insieme ai settori interessati le carte dei servizi, intese come uno strumento che:                                

 ● chiarisce diritti e doveri dell’ente, nel fornire i servizi ai cittadini, e diritti e opportunità dei cittadini stessi;                                

 ● presenta ai cittadini i servizi per facilitarne l’accesso e la fruizione;                                 

 ●  fissa gli standard di qualità dei servizi e fornisce ai cittadini le informazioni e gli strumenti necessari per  verificarne il rispetto;                                

 ● individua gli obiettivi di miglioramento dei servizi.                                 

 Si richiede quindi con aggiornamento tempestivo la Carta dei servizi o un documento contenente gli standard di qualità dei servizi pubblici                  

Carta dei Servizi

Contenuto inserito il 03-03-2022 aggiornato al 03-03-2022
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Via del Politecnico snc - 00133 Roma (RM)
PEC asi@asi.postacert.it
Centralino 06 85671
P. IVA 97061010589
Linee guida di design per i servizi web della PA